Incoraggiare il commercio locale

 E se facessimo un piacere alle nostre piccole botteghe di quartiere?

magasin fruits (2)

Bancarella di frutta

Secondo uno studio di un gruppo americano di consulenti per imprese immobiliari, (CBRE) da Aprile 2013, 32 milioni di m² di nuovi centri commerciali sono attualmente in costruzione nel mondo, in aumento del 15% all’anno. Questo sviluppo è particolarmente importante in Cina, dove verrá costruito circa un nuovo centro commerciale su due, e cosí a Istanbul, Abu Dhabi, Bangkok, Città del Messico, Hanoi, Kuala Lumpur, Mosca e San Pietroburgo. Bene, non si tratta solamente di grandi superfici tolte all’alimentazione, ma sembrerebbe anche che il modello di sviluppo delle grandi aree e della grande distribuzione, a scapito dei commerci di quartiere, si stia accrescendo.

Eppure, sia in termini di varietà dei prodotti, di conoscenza del territorio, a volte anche del prezzo, del piacere dell’incontro, le botteghe di quartiere offrono molti vantaggi. Alcune grandi catene di distribuzione, d’altronde, l’hanno ben capito creando il proprio marchio di bottega di quartiere. In Francia, è il caso ad esempio di Carrefour Market, Carrefour City, Carrefour Contact, Monop’, Daily Monop’, U Express.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn