Flash sull’attualità dell’Expo 2015

Flash news World Expo 2015

Da luglio ad agosto 2014

Goût de vacances - Pouilles

Vacanze!!! (Puglia)

Per prepararci meglio al rientro, ecco la nostra piccola sezione di recupero sull’attualità dell’esposizione universale 2015 di questi ultimi due mesi e sui grandi eventi previsti in agenda, in materia di alimentazione e agricoltura sostenibile.

Ma prima di tutto, una piccola ricapitolazione: per ricordare tutto quello che c’è da sapere sull’Expo 2015  (dove, quando, che cosa, come, chi?), andate sulla nostra pagina dedicata dove abbiamo tentato di sintetizzare tutto ciò. E ancora, maggiori informazioni sul legame tra le Esposizioni Universali e le sfide dello sviluppo sostenibile sulle pagine ad esso dedicate.

Buon rientro!

Lucia, Laura e Juliette

Ps: Messaggio privato a Federica di Ginevra: durante l’estate abbiamo avuto un problema con il nostro formulario dei contatti. Saremmo molto felici che tu partecipassi, dunque ricontattaci! (ora funziona!)

Citazione dell’estate

“La fame semina il germe dei conflitti e i conflitti esacerbano la fame”[1]

Graziano da Silva, Direttore generale della FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura), 29 agosto

#Italia

  • L’Expoexpress, un treno dedicato alla promozione dell’Expo 2015 è partito il 30 agosto:farà tappa nelle 11 città d’Italia per promuovere l’Esposizione Universale 2015 attraverso degli incontri con il pubblico, degli eventi, laboratori e corsi di cucina gratuiti[2].
  • Matteo Renzi siè recato ancora una volta nei cantieri dell’Expo 2015 il 13 agosto: ha affermato che l’obiettivo è di arrivare a “vendere 24 milioni di biglietti, e che sarà bene arrivare a venderne 10 milioni prima dell’evento” sottolineando “la grande fama dell’Italia” nel mondo.

#Milano

  • La piazza del castello di Milano, dov’è situato l’Expogate, uno spazio permanente di conferenze, di eventi e di informazioni sull’Expo 2015, è stato coperto di piantagioni di mais.

#Attualità dei partecipanti

  • La Turchia ha confermato la sua partecipazione il 29 agosto dopo alcuni mesi di esitazione
  • La Nigeria ha firmato il suo contratto di partecipazione all’Expo 2015 all’inizio di agosto. Il comunicato stampa del ministero degli affari esteri italiano ricorda l’importanza del settore agricolo per questo paese, con il 70% della popolazione che lavora in questo settore[3].
  • Il sultanato del Brunei ha firmato il contratto di partecipazione all’Expo 2015, dove sarà fisicamente presente nel cluster delle spezie, il 2 settembre. Il tema della sua partecipazione sarà: “Scienza e tecnologia per garantire un’alimentazione sana, sicura e di qualità”[4].
  • L’ONU ha pubblicato il suo video sulla sua partecipazione all’Expo 2015:
  • Gli Stati Uniti hanno pubblicato il loro primo video sulla loro partecipazione all’Expo 2015:
  • Società Civile: Legambiente, una delle principali associazioni ambientali italiane, raccoglie fondi per organizzare delle attività nei padiglioni della società civile coordinata dalla Fondazione Triulza[5] (per saperne di più sulla Fondazione, andate a vedere l’ intervista che abbiamo realizzato al suo presidente).

#In programma

  • 16 ottobre: giornata mondiale dell’alimentazione. In Italia, saranno presenti alcuni capi di stato asiatici e dei 28 Paesi dell’Unione Europea (vertice Asem). Un’occasione, secondo Matteo Renzi “di fare il punto sulla situazione dell’Expo”[6]
  • Dal 28 al 30 settembre: nell’ambito della presidenza italiana del Consiglio dell’UE, si terrà a Milano un consiglio dei ministri informale, sul tema dell’Expo “Nutrire il pianeta, energia per la vita” al fine di discutere circa “le prospettive politiche per la sicurezza alimentare e il ruolo dell’Europa su questo grande tema globale”.
  • Dal 19 al 21 novembre 2014: seconda Conferenza Internazionale sull’alimentazione a Roma.

[4] Fonte: sito ufficiale dell’Expo 2015, http://www.expo2015.org/it/news/comunicati-stampa

[5] Giornale Italia Oggi, 4 septembre 2014

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn

Leave a Reply