Expo 2015: qual è il bilancio e qual è la risposta al tema: “Nutrire il pianeta: energia per la vita”

Expo2015 bilan bilancio
L’Esposizione Universale di Milano 2015 ha permesso di mettere in risalto il tema “nutrire il pianeta”, ovverosia le tematiche legate a un’alimentazione e un’agricoltura piú sostenibili? Sono state lanciate delle azioni concrete per far fronte a questa sfida? Gli Stati, le associazioni, le imprese, i cittadini sono stati sensibilizzati e sono diventati protagonisti del cambiamento? Quest’articolo offre una risposta e qualche nostro avviso sul tema, sicuramente soggettivo, ma per lo meno abbiamo seguito abbastanza la tematica in questi mesi. Buona lettura! Lucia 1) L’Esposizione Universale 2015: cos’è stata in breve? Un successo in termini di affluenza Obiettivo raggiunto: l’obiettivo fissato di 20 milioni di visitatori sui sei mesi di Esposizione Universale è stato sorpassato. Piú di 21 milioni di persone sono state registrate. E in effetti, in quest’ultimo mese i visitatori hanno dovuto fare la coda per molte ore per entrare nei padiglioni piú famosi. In questo numero totale non c’è ...

Nutrire le città in modo sostenibile – Come ha colto la sfida la cittá di Lione? Intervista a Lilian Pellegrino

Nourrir les villes -URBACT
Come si mobilitano localmente le città per rispondere alla sfida crescente di nutrire i cittadini in modo sostenibile quando è previsto che i 3/4 della populazione mondiale vivra nelle aree urbane dal 2050? Quali strategie, quali protagonisti, quali mezzi per una politica alimentare ambiziosa al livello del territorio? Lilian Pellegrino, responsabile del progetto europeo URBACT II (Alimentazione sostenibile nelle zone urbane), all’interno della municipalità di Lione, ha gentilmente accettato di rispondere ad alcune mie domande descrivendo l’esperienza della città di Lione. Quest’ultima ha partecipato al programma URBACT durante il periodo fine 2012-metá 2015. Tale programma riunisce dieci città europee che mirano a promuovere un sistema alimentare responsabile. Che cos’è esattamente il programma URBACT sull’alimentazione sostenibile nelle zone urbane? Questo programma consiste in una rete di scambio tra le città europee aventi come obiettivo la definizione di buone pratiche per un’alimentazione sostenibile e la messa in opera di piani d’azione concreti ...

Expo 2015: i nostri padiglioni preferiti per il loro contenuto

Expo 2015 contenu contenuto padiglioni preferiti pavillons préférés
Piccola rassegna dei nostri padiglioni preferiti in termine di contenuti all’Esposizione universale 2015, quelli che esprimono i messaggi piú chiari, pedagogici ed entusiasmanti per rispondere al tema “Nutrire il pianeta: energia per la vita”. Infatti negli 80 padiglioni, di cui una cinquantina costruiti da un solo Paese, c’è da bere e da mangiare! Ricordiamo che ci si impiega dai 5 ai 20 minuti per visitare un padiglione (senza contare la fila), mentre per alcuni grandi padiglioni la coda può essere anche di un’ora. Alcuni racchiudono dei piccoli tesori, altre assomigliano più ad un ufficio turistico senza nessuna risposta al tema. Ps: il nostro consiglio è, come tutti i consigli, molto soggettivo. Inoltre, è evolutivo: in base ai padiglioni che visiteremo, aggiorneremo ogni volta questo articolo (ci sono tanti padiglioni che vorrei ancora vedere, come quelli della Gran Bretagna, della Svizzera, lo spazio di Slow food e  quello di Campagna Amica). Per sapperne ...

Textifood, filiera tessile e alimentare: il ritorno di un’alleanza millenaria verso una maggiore sostenibilitá?

textifood
Che legame c’è tra filiera alimentare e filiera tessile? Quale legame tra il mio maglione e i cereali della mia colazione, il mio nuovo pantalone e la buccia delle arance siciliane? Che rapporto c’è con le sfide dello spreco alimentare, dell’economia circolare e piú ampiamente della sostenibilitá? Ho avuto delle risposte super interessanti in occasione del mio passaggio a Milano all’inizio di giugno nell’arco dell’esposizione Textifood (Design: lille3000 / Futurotextiles) che si tiene all’istituto francese di Milano nell’ambito di Expo2015 fino al 14 luglio. Grazie ancora a tutte le persone che lavorano per questa expo, in particolare Estelle, per la loro accoglienza! Lucia Dalla riscoperta dell’uso tradizionale di fibre naturali… Fin dai tempi antichi, gli uomini hanno utilizzato le risorse naturali che li circondano per nutrirsi, ma anche per vestirsi estraendo dai vegetali le fibre direttamente dai gambi, dalle foglie o dai frutti, o dalle fibre animali (dal baco da ...

Tastevere km0: dal campo al piatto, gioia e pedagogia insieme. Intervista di Giuseppe, co-proprietario

Intervista tastevere locale stagione km0 rOma
Mangiare e bere locale, riscoprire i sapori dei prodotti di una volta preparati a base di prodotti freschi e di stagione, discutere direttamente con i produttori del loro mestiere e dell’origine dei prodotti. E’ possibile e l’abbiamo fatto per voi a “Tastevere Km0” a Roma. L’altra sera, io e Lucia ci siamo ritrovate a fare l’aperitivo in uno dei pittoreschi angoli di Trastevere, proprio accanto a Piazza Trilussa. Non è un locale come gli altri: qui vendono frutta, verdura e prodotti tipici del Lazio e servono degli aperitivi, preparati al momento con salse e salumi fatti solo con prodotti locali, di stagione e a kilometro 0. Ci siamo così ritrovate a gustare un saporito tagliere di crostini e salumi e a fare un’intervista ad uno dei proprietari, Giuseppe il quale, insieme a Luca gestisce il locale. Il resto del team è composto da giovani ragazzi che si alternano al banco. ...

Expo 2015: nutrire il pianeta, energia per la vita? Il nostro parere sul sito dell’Expo

opinion parere view EXPO2015
L’Expo 2015 fornisce delle risposte reali al tema “nutrire il pianeta, energia per la vita”? Com’è il sito, quali sono i lati positivi, i lati negativi, scoprite la nostra opinione! Per cominciare, l’Expo 2015, è grande Il sito dell’Expo è davvero grande, molto grande. Ci vuole una bella mezz’ora e anche di più per andare dall’entrata alla fine del sito, e tra le due, ci sono molte cose da vedere, da fare, da gustare senza contare le file interminabili all’entrata di certi padiglioni. In quest’articolo, non parleremo che del nostro parere sull’ “In”, ovvero sul sito dell’Expo in se stesso. Un futuro articolo evocherà l’ “Off”, cioè tutti gli avvenimenti o iniziative a Milano organizzate nell’ambito o nel contesto dell’Expo. Su che cosa si basa il nostro parere? L’opinione globale di una persona rispetto all’Esposizione Universale dipende dalle sue aspettative iniziali: un approfondimento sulle nuove tecnologie, un’architettura straordinaria, un’atmosfera internazionale, ...

I cinque film da vedere per riflettere sul tema della sostenibilitá della nostra alimentazione #Expo2015 #FestivalDeCannes 1

film expo2015 festival de cannes alimentation durable alimentazione sostenibile sustainable food
Articolo speciale per il festival di Cannes e l’Expo 2015: la nostra selezione di 5 film che fanno riflettere sui temi della sostenibilitá dell’alimentazione e dell’agricoltura, pur restando divertenti e appassionanti. Mi scuso per la selezione molto francese, ma se avete altre idee, non esitate a commentare! Il cinema, riflesso delle nostre societá, del nostro umore, delle nostre paure, della nostra visione del futuro è un mezzo molto piacevole per riflettere su ció che c’è nel nostro piatto e nei nostri campi! Lucia 1. La grande abbuffata Film franco-italiano di culto del 1973 con Marcello Mastroianni, Philippe Noiret e Michel Piccoli. La storia è semplice, ma particolarmente scioccante: quattro uomini di mezza etá si riusniscono in una villa in Francia per un “seminario gastronomico”: di fatto si rivela un appuntamento funesto, dove i personaggi, stanchi e affaticati dalla propria vita si ingozzano fino alla morte. Alla sua uscita il film ...

Expo 2015: i nostri consigli pratici

Expo2015 informazioni pratiche informations pratiques practical advices
Quando andare all’Expo 2015? Quanto fermarsi? Come arrivare? Quanto costa? Cosa fare durante l’Expo, come organizzarsi? Cosa fare oltre all’Expo o dopo l’Expo? Scoprite tutti i nostri consigli! Lucia Elementi generali L’Esposizione universale 2015 di Milano durerà sei mesi, dal 1° maggio al 31 ottobre. Il sito dell’Expo si estenderà su un milione di metri quadri (ossia 100 ettari), i paesi presenti saranno 145, di cui 50 con un padiglione proprio (gli altri saranno raggruppati in alcuni poli detti « Cluster »). Ci saranno, inoltre, degli spazi a tema da scoprire : sulla biodiversità, dedicati ai bambini, ecc. (Consultate la nostra pagina Expo 2015). Si attendono più di venti milioni di visitatori, di cui 8 milioni stranieri. Il sito puo’ accogliere un massimo di 250 000 visitatori al giorno. Quale mese? L’ideale, per approfittarne al massimo, sarebbe di recarsi in giugno o in settembre. In maggio molto probabilmente troverete molti visitatori – dato il numero ...

Ristorazione collettiva: come e perché passare al biologico (locale)?

ristorazione collettiva Expo2015 organic local
La ristorazione collettiva costituisce uno stimolo importante per passare ad un’alimentazione e ad un’agricoltura più sostenibile. A questo si legano diverse sfide ed aspetti dell’economia ambientale: la creazione di filiere, il legame con il territorio, la scelta dei prodotti (stagionalità, prossimità…). Molti dei partecipanti all’Expo universale 2015 metteranno in evidenza le loro iniziative in materia. Inoltre, l’offerta alimentare dei padiglioni e dell’organizzazione (Expo 2015) sarà sotto i riflettori: da dove verranno i prodotti (da lontano, da vicino, prodotti dell’industria agroalimentare, prodotti freschi lavorati)? Si tratterà di prodotti biologici? Come saranno confezionati? Saranno di stagione? Quale sarà il loro valore nutrizionale? Expo 2015 ha inviato a tutti i paesi partecipanti delle linee guida per l’adozione di criteri di green procurement, che tengono anche conto della fornitura di cibo. Queste linee consigliano (non richiedono) l’adozione di una percentuale di prodotti biologici, tenendo conto dell’origine dei prodotti, la preferenza per i prodotti con ...

Manca un mese all’Expo 2015: 10 domande per sapere se siete pronti!

ready pronti prets Expo2015
Manca solo un mese per l’Esposizione Universale! Siete pronti? Sapete di cosa si tratta, di cosa si parlerà e chi vi parteciperà? Conoscete la posta in gioco legata allo sviluppo sostenibile di questa Expo? Scopritelo con questo quiz! Share and Enjoy